martedì 29 settembre 2015

Zeppole di San Giuseppe


La ricetta della pasta choux è di Andrea Aiello l'ho vista in questo fantastico blog, la pancia del lupo 
Mentre la ricetta della crema viene da una pasticceria, è proprio la ricetta che usano per le preparazioni in cui la crema serve più densa, per esempio cannoli o crostatine.
Ovviamente li avevo fatti per la festa del papà... chi se li ricordava più?


Per circa 15 pezzi:
Ingredienti:
Per la pasta choux:
275 gr di uova intere (più o meno 5 o 6)
170 gr di burro
25 gr di latte
190 gr di acqua
190 gr di farina
2 gr di sale

Per la crema:
500 ml di latte
100 gr. di farina
250 gr. di zucchero
3,5 tuorli
1/2 bustina di vanillina
bucce di limone

Amarene 
zucchero a velo


In un tegame versare l'acqua, il latte il sale e il burro a pezzetti, 
portare a bollore e assicurarsi che il burro sia completamente sciolto.
A questo punto versare la farina in una volta e con l'aiuto di un 
cucchiaio amalgamare bene il tutto per evitare che si formino grumi.
Quando il composto si staccherà dalle pareti del tegame cuocere ancora 
per 2 minuti sempre mescolando e poi togliere dal fuoco.
Far raffreddare l'impasto, trasferirlo nell'impastatrice e usando il gancio a foglia 
amalgamare le uova poco per volta, non aggiungere la dose successiva
 fino a quando il composto non avrà assorbito quella precedente.
Dovrete ottenere un composto morbido e compatto.
A questo punto trasferire il tutto in un sac a poche con la bocchetta stellata , 
rivestire una teglia di carta forno e dare la forma di un cerchio chiuso con un bordo alto intorno
Cuocere a 170° per circa 30 minuti o fino a quando saranno dorati e asciutti.
Far raffreddare su di una gratella.

Preparare la crema, mettere tutto il latte tranne un bicchiere a quasi bollire 
con le bucce del limone.
Nel frattempo, in una ciotola unire zucchero, farina setacciata, i tuorli e il 
bicchiere di latte tolto precedentemente .
Aggiungere il latte caldo con le bucce di limone e rimettere tutto sul fuoco e mescolare 
sempre con cura per evitare che si attacchi.
La crema sarà pronta quando inizierà ad addensarsi.
Si tolgono le bucce di limone e si lascia raffreddare. Alla fine si aggiunge la vanillina.
Se vedete che si formano grumi passate alla frusta a mano e si scioglieranno.
Una volta fuori dal fuoco aggiungere un pezzetto di margarina 
(con questa dose 1/3 di cucchiaio) e girate energicamente.
Prima di utilizzarla, la crema va frullata così si monterà un altro pò 
e si scioglieranno eventuali grumi.

Comporre la zeppola, mettere la crema in una tasca da pasticcere, 
spremere la crema sul bignè abbondantemente, posizionare un'amarena 
e spolverizzare di zucchero a velo.

2 commenti:

  1. delle zeppole meravigliose!
    Non c'è molto da commentare: la ricetta è deliziosa, la presentazione ancor di più...dovrei solamente poterne gustare una!!
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  2. graaazieeee! un abbraccio anche a te!

    RispondiElimina