venerdì 18 gennaio 2013

Coniglio fritto



A presto prestissimo la ricetta...




L'avevo promesso..eccola qua.

Io friggo solo la parte posteriore (dal lombo al coscio) è la parte migliore da friggere, la parte anteriore è migliore in umido, ma se ho gente lo friggo tutto.

 
Per 2/3 persone:
Mezzo coniglio
farina
birra
acqua
sale/pepe
1 uovo

Tagliare il coniglio a pezzetti piccolini,
fare una pastella con farina, birra, un uovo, abbastanza sale, pepe, se manca del liquido un goccio d'acqua, deve risultare collosa.

Mettere a "marinare" i pezzetti di coniglio per circa 4/5 ore.

Scaldare abbondante olio e far cuocere alcuni pezzetti a fuoco lento per circa 10/15 minuti, alzare poi la fiamma e rosolare. Un altro pizzichino di sale ed è pronto.

4 commenti:

  1. Deve essere buonissimo cucinato così!!
    Mi appunto subito la tua ricetta!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  2. ciao Camilla, grazie per la visita e piacere di conoscerti
    non ho mai fatto il coniglio, ma è da un po' che ce l'ho in testa, hai tante ricette da provare
    ti seguo volentieri
    sabina

    RispondiElimina
  3. un modo molto ghiotto per cucinare il coniglio, ottimo!!!! Piacere di conoscerti Camilla, mi aggiungo ai tuoi lettori, passa a trovarmi! Un abbraccio e buona settimana....

    RispondiElimina
  4. fantastico! davvero squisito!

    volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    Passa anche da me se ti va!
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina